Attualità Carpineto Romano, questione bovini arriva anche a Striscia la notizia

Published on maggio 19th, 2017 | by Redazione

0

Carpineto Romano, questione bovini arriva anche a Striscia la notizia: Sindaci minacciati

Condividi

Durante la puntata di Striscia la notizia, andata in onda questa sera su Canale 5, si è parlato dell’annoso tema riguardante i bovini in strada a Carpineto Romano. Situazione che da tempo è stata segnalata dalle amministrazioni locali e dai cittadini. Un problema che ha causato non pochi inconvenienti e incidenti vari. Inutile sottolineare quanto sia pericoloso, soprattutto di notte, percorrere la strada che porta a Carpineto, in cui si cerca puntualmente di schivare i poveri animali.
La sicurezza degli automobilisti è messa a rischio e la situazione è arrivata persino in televisione, su un programma nazionale. Regione e Prefettura latitano, nonostante il continuo sollecito dei Sindaci del comprensorio. Pare che gli stessi siano stati minacciati dai proprietari dei bovini. Eugenio il genio è andato anche al Ministero della Salute. Sembra che sia stata istituito un tavolo per far sì che i bovini vengano catturati e donati alle associazioni di competenza (in modo che vengano trattati al meglio).
La speranza è che questo interessamento possa aiutare a risolvere il problema. La nota trasmissione ha promesso che monitorerà la situazione, e lo stesso faremo anche noi, che già in passato abbiamo segnalato la problematica.


Condividi

Tags: , , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it

per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell’e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi.
Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × quattro =

Torna su ↑
  • Seguici su Facebook

  • Archivio dei nostri articoli