Casilina News
Eventi

Monte San Giovanni Campano, la giovanissima cantante Ilaria canterà insieme al leader dei Nomadi Beppe Carletti

Stasera, lunedì 24 aprile, in piazza Marconi – a Monte San Giovanni Campano – Ilaria, la giovanissima cantante-rivelazione patrocinata e prodotta dai Nomadi, il cui produttore è Beppe Carletti, leader della band emiliana, aprirà con un concerto tutto suo i festeggiamenti in onore di Maria SS del Suffragio.

L’artista salirà sul palco con i suoi musicisti. Alle chitarre Carlo Romano Grillandini e Patrizio Quadrini, Matteo Prisco alle tastiere, Manuel Coppola al basso e Marco Aiello alla batteria. La chicca della serata sarà rappresentata dalla presenza del leader dei Nomadi Beppe Carletti che non ha voluto mancare alla presentazione ufficiale del suo inedito di Ilaria ‘Angelo della notte’, registrato a Modena negli studi dove sono passati la Pausini, Irene Grandi, Marco Masini ed i Nomadi.

L’attesa è grande perché a volere la giovanissima star è stato il comitato del presidente Francesco Caldaroni. Dopo essersi posizionata sulle piattaforme social, Ilaria irradia l’incanto ammaliatore della sua voce diventata ormai un leit-motiv alle orecchie dei suoi fan.

Il suo inedito, che, per chi ancora non ne conoscesse il titolo, è “Angelo della notte” di produzione Beppe Carletti dei Nomadi. Scoperta una decina di anni fa, quando aveva riccioli crespati su unatesta rivelatasi poi ricca di un DNA canoro innato, non si sbilancia più di tanto. «L’ho conosciuta qualche anno fa, era molto timida – ci confida il suo produttore Beppe -. Ora che ormai il suo pubblico la conosce posso confermare che ha una luminosa carriera davanti, anche io con altri amici sarò al suo fianco perché è un talento naturale. La sua è una voce meravigliosa che anche a Novellara e nelle aperture dei nostri concerti è diventata una garanzia. Brava Ilaria e non fermarti alle prima difficoltà».

Il suo sogno nel cassetto è di vedersi un giorno su un palco dentro uno stadio stracolmo di fan. Dunque, Ilaria, la ragazza diplomatasi all’Università di Mogol, al CET, vi aspetta a MSGC lunedì sera.

Scrivi un Commento

9 − 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy