Casilina News
Attualità

Ceccano, visita in Comune degli studenti medi del Primo Circolo

Ceccano, visita in Comune degli studenti medi del Primo Circolo

Con una visita in municipio gli studenti medi di alcune classi del I Circolo di Ceccano hanno avuto modo di conoscere da vicino il Comune.

L’iniziativa nata come progetto “Autonomie sociali” all’interno della programmazione scolastica del plesso ha voluto avvicinare i ragazzi all’istituzione municipale e spiegare loro come funziona l’Ente locale. A salutare ed accogliere il gruppo di studenti a Palazzo Antonelli è stato l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Mario Sodani, che su larghe linee ha illustrato ai ragazzi come funziona la struttura di un ente locale, quali sono gli organi politici e gli assessorati del Comune, soffermandosi anche sulle aree di competenza ed i servizi erogati ai cittadini. La visita è proseguita con un passaggio nella sala del Consiglio comunale dove Sodani, a nome di tutta la comunità, ha dato il benvenuto ai ragazzi e ai loro accompagnatori sottolineando l’importanza del legame che il Comune, come ente, ha con le scuole cittadine. Alla delegazione scolastica, accompagnata dalle professoresse Campagna, Cellini, Reali e Savo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione ha poi detto che “incontrare gli studenti è sempre molto importante per l’Amministrazione comunale perché crea un collegamento diretto con i giovani che, di fatto, oggi rappresentano i futuri pilastri della vita cittadina”. “Questo tipo di visite e di incontri sono iniziative utili – ha detto ai ragazzi l’Amministratore cittadino – perché permettono di rafforzare il dialogo con le nuove generazioni che, noi tutti, speriamo diventino la cittadinanza responsabile di cui domani la nostra città avrà bisogno”. 

La visita si è poi conclusa con un saluto finale e l’invito a rielaborare l’esperienza vissuta non solo come arricchimento personale ma anche come testimonianza da rendere a scuola agli altri studenti che partecipano al progetto.

Scrivi un Commento

13 + diciotto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy