Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Velletri, morto il bimbo caduto in un pozzo: cordoglio nella città

Velletri, morto il bimbo caduto in un pozzo: cordoglio nella città

E’ morto il piccolo di due anni caduto in un pozzo due giorni fa. La città piange il piccolo, che ha tenuto in apprensione molte persone. Purtroppo, Adrian si è spento poco fa all’ospedale Bambin Gesù di Roma. Il piccolo è stato trasportato d’urgenza dopo essere stato estratto dal pozzo con l’ausilio del nonno e dei vigili del fuoco. E’ rimasto a lungo sott’acqua e questo ha fatto sì che sin da subito si trovasse in gravi condizioni. I soccorsi purtroppo non sono riusciti a salvarlo.

Caduto da nove metri di altezza, il bimbo è deceduto verso le 19 di oggi, dopo 48 ore di agonia. Adrian era caduto sabato sera nel pozzo del cortile dell’abitazione agricola dove stava giocando insieme alla sorella di un anno più grande. Trasportato d’urgenza all’ospedale Bambin Gesù di Roma verso le 23 di sabato era già in gravi condizioni. Si trovava infatti in stato di coma ‘con diagnosi di annegamento e arresto cardiocircolatorio’. Ricoverato in terapia intensiva del Dipartimento di Emergenza e Accettazione. A fianco a lui sono rimasti i giovani genitori. Gravi le lesioni interne causate dalla caduta e a nulla è servito l’aiuto del nonno, calatosi nel pozzo per cercare di tirarlo fuori dai 3 metri d’acqua in cui è rimasto immerso. Grazie a un tubo di gomma per l’irrigazione lo ha tenuto per le braccia e grazie all’aiuto dei vigili del fuoco è riuscito a estrarlo vivo. Purtroppo, il piccolo si è spento poco fa lasciando un enorme vuoto nella cittadina e il ricordo accomunato alla vicenda del piccolo Alfredino, evento che scosse l’opinione pubblica diversi anni fa. L’augurio di tutti è che riposi in pace e che la famiglia possa riprendersi al più presto da questa terribile tragedia.

Scrivi un Commento

6 + 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy