Casilina News
Cronaca

Roma, Tuscolano, tentano il furto all’interno di un oratorio ma vengono sorpresi dalla Polizia

Viminale, entra in un ristorante ma anziché cenare ruba una borsa a una cliente: 20enne nei guai

Sono entrati la scorsa notte all’interno di un oratorio in via Umbertide, scavalcando il cancello di recinzione.

Un sacerdote, che in quel momento si trovava al primo piano dello stabile, insospettito da alcuni rumori provenienti dal basso, ha telefonato alla Polizia di Stato.

Gli agenti del reparto volanti, giunti immediatamente sul posto, hanno notato delle luci filtrare attraverso la porta semiaperta della sala giochi dell’oratorio, all’interno del quale due ladri, entrambi muniti di torcia e cacciaviti, stavano svuotando il vano portamonete dei distributori automatici.

Rinvenuti poco distante altri arnesi utili allo scasso, tra cui un frangi vetro.

Identificati per S.R., nato a Paternò, di 44 anni e C.P.S. di 23 anni, nato a Madrid, sono stati arrestati per tentato furto aggravato e possesso di arnesi atti allo scasso.

Scrivi un Commento

quattro + nove =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy