Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Velletri, tutti con il fiato sospeso per le condizioni del piccolo caduto nel pozzo: trasportato al Bambin Gesù, è grave

Velletri, morto il bimbo caduto in un pozzo: cordoglio nella città

Sembrava potersi concludere solo con un grande spavento e qualche ferita la vicenda che ha visto coinvolto ieri un bambino di due anni, caduto in un pozzo all’interno di una proprietà agricola, e invece le condizioni del piccolo tengono ancora tutti con il fiato sospeso.

Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco, che avevano estratto il bimbo e il nonno giunto in suo soccorso da una profondità di addirittura 8 metri, pareva aver messo fine alla bruttissima vicenda, invece dopo un primo trasferimento all’Ospedale di Velletri le condizioni dello sfortunato bambino si sono aggravate, rendendo necessario l’immediato trasferimento all’ospedale Bambin Gesù di Roma mediante l’ausilio di un’ambulanza, scortata da due macchine dei Carabinieri. Sembra infatti che il bambino sia rimasto a lungo sott’acqua prima di essere soccorso, nonostante il pronto intervento anche da parte del nonno che era subito sceso in soccorso del nipote.

Ore d’ansia per tutta la famiglia e non solo, che resta con il fiato sospeso e attende notizie positive sul miglioramento delle condizioni del piccolo.

Scrivi un Commento

tre × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy