Casilina News
Tailorsan
Eventi

Romics 2017 alla Fiera di Roma: ad aprile la nuova edizione

Romics, intervista al produttore di Gundam Naohiro Ogata: tante le novità in arrivo

Romics: tra ospiti, concorsi, mostre e premi

Una grande rassegna di ospiti, premiazioni, appuntamenti, mostre e eventi speciali: questo è il programma della nuova edizione primaverile del Romics, la tradizionale fiera del fumetto e dell’animazione, che si terrà alla Fiera di Roma dal 6 al 9 aprile.

Il Romics d’Oro a cinque eccellenze internazionali

Come spiegato nella conferenza stampa, tenutasi lo scorso mercoledì alla Casa del Cinema di Villa Borghese, dalla direttrice artistica Sabrina Perucca, il prestigioso riconoscimento istituito dal Romics andrà a premiare cinque grandi nomi del mondo dell’animazione, tre dei quali italiani: Yoshiuki Tomino, creatore di Gundam – di cui si celebra, quest’anno, il 40esimo anniversario;  Sharon Callahan, da vent’anni in forze alla Disney/Pixar come direttrice della fotografia; Giuseppe “Cammo” Camuncoli, disegnatore di saghe pubblicate anche negli Stati Uniti;  Matteo Casali, sceneggiatore attualmente conteso tra le pià grandi case editrici del mondo; Igort, grande maestro del fumetto a livello internazionale.

Gli omaggi a Carlo Rambaldi, Wonder Woman e Jacovitti

Tra gli eventi in programma, da segnalare tre omaggi, dedicati rispettivamente a Carlo Rambaldi, Wonder Woman e Benito Jacovitti.

Il primo è stato organizzato in collaborazione con la Fondazione Culturale Carlo Rambaldi, nata nel 2014, e consisterà in una mostra speciale che esporrà i progetti realizzati dall’artista ferrarese per E.T. L’Extraterrestre, Alien e King Kong (1973).

Il secondo, invece, si inscrive fra le celebrazioni per il 75 anni del fumetto della DC Comix, e sarà una mostra, organizzata in collaborazione con Warner Bros Entertainment Italia e RW Lion, con altrettante fra le sue copertine più avvincenti e un’installazione con il lazo e la corona originali del film in uscita il prossimo 1 giugno.

Infine, la Fiera del fumetto intende celebrare i sessant’anni dalla creazione di Cocco Bill, pistolero nato dalla matita del celebre disegnatore molisano.

I linguaggi dell’immaginario per la scuola

Questo è il titolo del Concorso nazionale istituito quest’anno dal Romics in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. E’ rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, e ha l’obiettivo di far riflettere, attraverso il fumetto, i giochi, i disegni e l’animazione, su alcuni problemi della società odierna (bullismo, emergenza immigrazione, razzismo, ecc.). A questo concorso hanno partecipato circa 100 scuole, con opere che hanno coinvolto studenti e insegnanti. Le opere più belle saranno premiate il 6 aprile dal Ministro, Sen. Valeria Fedeli, e, insieme a quelle comunque ritenute interessanti, saranno esposte nell’area Mostre dedicata ai grandi ospiti del Festival.

Premio Nuovi Talenti

Da segnalare, infine, anche quest’altro premio, istituito nell’ambito del concorso Libri a Fumetti, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura e del MIBACT. A premiare l’opera vincitrice di quest’anno, nel corso della cerimonia finale del Romics, sarà il Ministro Dario Franceschini.


 

Scrivi un Commento

18 − 12 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy