Casilina News
Eventi

Pellegrinaggio dell’amore: l’ultimo viaggio di San Tommaso D’Aquino il 5 marzo

Pellegrinaggio dell'amore: l'ultimo viaggio di San Tommaso D'Aquino il 5 marzo

Anno Domini 1274, Castello Baronale di Maenza​. San Tommaso D’Aquino in viaggio verso Lione per il Concilio indetto da Papa Gregorio X, decide recarsi a Maenza per visitare sua nipote Francesca, sposa di Annibaldo I de Ceccano.

Ammalatosi gravemente, il “Doctor Angelicus” sceglie di andare incontro alla morte in un luogo più adatto alla sua vocazione religiosa e decide di farsi condurre nell’Abbazia di Fossanova​, presso i cistercensi. Dopo aver ricevuto i Santi Sacramenti, San Tommaso d’Aquino spira all’età di quarantanove anni fra le braccia dell’Abate Teobaldo de Ceccano.

Nel “Pellegrinaggio dell’amore di domenica 5 marzo 2017 ripercorreremo l’ultimo viaggio di San Tommaso D’Aquino partendo dal borgo di Maenza. Appuntamento alle ore 8.00 in Piazza della Portella a Maenza. Visita al Castello Baronale e alla sala dove venne ospitato S. Tommaso e partenza del “pellegrinaggio”.

Passando per le viuzze medievali della cittadina lepina scenderemo dal colle, attraverseremo la suggestiva Valle dell’Amaseno​ ed arriveremo infine, dopo circa 15 km, alla stupenda Abbazia di Fossanova, percorrendo l’itinerario ideato dai Comuni di Priverno e Maenza.

Prenotazioni sui contatti nella locandina L’evento è organizzato dal Comune di Maenza​ e dal Comune di Priverno​ in collaborazione con Sentieri Nord-Sud e Cultores Artium.

Pellegrinaggio dell'amore: l'ultimo viaggio di San Tommaso D'Aquino il 5 marzo