Casilina News
Tailorsan
Cronaca In primo piano

Castel Madama, maxi sequestro di armi e droga: arrestato un 29enne vicino alla ‘Ndrangheta

Castel Madama, maxi sequestro di armi e droga: arrestato un 29enne vicino alla 'Ndrangheta

 

CASTEL MADAMA – CARABINIERI ESEGUONO MAXI SEQUESTRO DI ARMI E DROGA. ARRESTATE 4 PERSONE.

TRA QUESTE, UN 29ENNE VICINO AD UNA COSCA DELLA ‘NDRANGHETA.

TIVOLI (RM) – Al termine di una mirata attività d’indagine, i Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno arrestato 4 persone, tutte di origini calabresi, di età compresa tra i 20 e 66 anni, alcune delle quali con precedenti penali, con le accuse di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione di armi e ricettazione.

Tra questi figura anche un 29enne con numerosi precedenti penali, ritenuto affiliato alla “ndrangheta” poiché organico alla locale di Guardavalle (CZ), dove è residente, nell’ambito di un procedimento penale risalente al 2010, della DDA di Catanzaro.

I Carabinieri, a seguito di accertamenti, sono giunti nell’abitazione di uno dei 4 uomini, ubicata a Castel Madama, dove nel corso di una perquisizione sono stati sequestrati 3 fucili – risultati provento di un furto commesso nel comune di Colonna ad aprile dello scorso anno – 171 cartucce di vario calibro e 6 proiettili calibro 22.

Durante le operazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche 13 Kg di hashish suddivisi in panetti, oltre 1 Kg di marijuana e 600 gr. di cocaina.

Recuperati anche più di 2.000 euro in contanti, ritenuti provento della loro attività illecita.

I 4 arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Scrivi un Commento

15 − 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy