Casilina News
Cronaca

Calcio, Frosinone-Ascoli: daspo per un tifoso ospite

Termini, sgombero di un palazzo in corso: polizia in tenuta antisommossa

I fatti risalgono allo scorso 13 novembre quando, in occasione dell’incontro di calcio Frosinone – Ascoli, un tifoso ospite accendeva e lanciava nello spazio sottostante gli spalti del settore Curva Sud un fumogeno.

L’episodio veniva immortalato dal sistema di videosorveglianza interno allo stadio Matusa, le cui immagini vengono riversate in Sala GOS.

Qui gli operatori della Polizia Scientifica, con la preziosa collaborazione del personale della Ditta che gestisce il sistema, sono riusciti ad individuare il responsabile.

I successivi accertamenti svolti hanno consentito agli uomini della Polizia di Stato di identificarlo.

Per lui è scattato il provvedimento di DASPO per un anno.

Scrivi un Commento

cinque × 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy