Casilina News
Cronaca

Roma Grottarossa, donna caduta dal balcone per sfuggire alla violenza del marito: è grave

fiumicino truffatrice graduatorie pubblica amministrazione cambio di soldi

A Roma una donna è in gravi condizioni dopo essere precipitata dal secondo piano di un palazzo.

Amore pericoloso. Nel pomeriggio di ieri, a Roma, una donna è caduta dal secondo piano del palazzo in cui abitava per fuggire, presumibilmente, alle minacce e alla furia del suo compagno. L’uomo, di 35 anni, originario della Romania, è stato fermato e arrestato dalla Polizia. La vicenda è avvenuta a Largo Sperlonga dopo una lite. Le autorità del commissariato Villa Glori e del commissariato Flaminio, hanno ricostruito la vicenda grazie all’aiuto di alcuni testimoni che erano presenti durante l’accaduto. La coppia infatti, secondo le prime ricostruzione, non era nuova a litigi violenti. Questa volta però la donna, per sfuggire alle probabili percosse del marito ha deciso di calarsi dal balcone. La fuga però ha fatto si che la vittima scivolasse precipitando nel vuoto.

Il compagno invece di soccorrere la donna, sarebbe sceso in strada continuando a picchiarla. Le lesioni riportate sembrerebbero molto gravi tanto che gli agenti del 118, intervenuti in maniera repentina, hanno trasportato la vittima all’ospedale. Adesso è in prognosi riservata e lotta tra la vita e la morte.

L’aggressore ora dovrà rispondere di accuse molto gravi tra cui quella di lesioni gravi.

Scrivi un Commento

tre + 4 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy