Casilina News
Attualità

Colleferro, Sanna e Cacciotti puntano il dito contro Fucci: “Inaccettabile la decisione di revocare i fondi per il ponte”

L’Amministrazione comunale aveva inserito nell’elenco delle Opere Pubbliche Triennali il progetto per il collegamento di Via Fontana dell’Oste con Via Carpinetana Nord. L’opera prevedeva la realizzazione di un ponte di collegamento al fine di migliorare sia la viabilità sia la qualità dell’aria, gli obiettivi delle Amministrazioni Colleferrine.

Il finanziamento era stato richiesto ufficialmente alla Città Metropolitana che aveva inserito nel bilancio 2017, approvato lo scorso dicembre, la cifra di 1 milione di euro. Mancava solo il decreto del vice Presidente Fucci che però sembra che si sia inspiegabilmente rifiutato di firmare l’atto.

Queste le dichiarazioni del Consigliere metropolitano e Sindaco Pierluigi Sanna: “Sono rimasto sdegnato dalla decisione presa dal Vice Presidente Fucci di tagliare ulteriormente e definitivamente i fondi per la realizzazione dell’opera del ponte di collegamento da Via Fontana dell’Oste a via Carpinetana Nord. Non sono stati rispettati gli impegni presi dalla Città Metropolitana. Credo che sia un comportamento scorretto e che penalizzi ulteriormente la nostra città impedendo alla nostra Amministrazione di realizzare un’importante opera che avrebbe consentito di migliorare il traffico pesante, congestionato in quella zona, che genera un’alta concentrazione di smog. Mi domando la ratio di tale scelta e se effettivamente i rappresentanti del Movimento a Cinque Stelle  abbiano come obiettivo quello di migliorare la vivibilità di tutta la Provincia o solo di utilizzare la loro posizione istituzionale per speculazioni politiche.

Sulla stessa lunghezza d’onda il commento del Consigliere Metropolitano Mario Cacciotti: “Mi meraviglio che due rappresentanti del movimento Cinque Stelle, sempre sensibili ai temi ambientali, abbiano avuto il coraggio di cancellare dal bilancio il finanziamento per questa importante opera. Mi chiedo quale sia la logica di questa decisione che controverte la decisione presa in precedenza da parte della Città Metropolitana. Mi sembra che si “predichi bene ma poi si razzoli male”. La Sindaca Raggi e il Vice Fucci non hanno fatto un dispetto a noi Consiglieri, ma a tutti i cittadini di Colleferro. Entrambi i consiglieri faranno un’interrogazione urgente alla Sindaca Raggi per comprendere come abbia potuto permettere questa discriminazione verso i cittadini di Colleferro.

Il Sindaco e Consigliere Metropolitano

Pierluigi Sanna

Il Consigliere Metropolitano

Mario Cacciotti

Scrivi un Commento

quattro × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy