Cronaca Frosinone, pranzo con furto e fuga: la Polizia di Stato denuncia una 36enne

Published on gennaio 12th, 2017 | by Redazione

0

Cassino, ricettazione di gasolio in autostrada: denunciato 29enne

Condividi

Ricettazione di gasolio in autostrada: denunciato 29enne dalla Polizia di Stato

Nella mattinata di martedì il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino al chilometro 669 dell’A1 direzione SUD, nel territorio del comune di Cassino, ferma un furgone, alla cui guida c’è un 29enne campano, che trasporta illegalmente carburante.

Nella mattinata di ieri personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino nel corso di preordinati servizi di vigilanza e controllo in ambito autostradale, al chilometro 669 dell’A1 direzione SUD, nel territorio del comune di Cassino, ferma un furgone, alla cui guida c’è un 29enne campano.

Nell’approfondire il controllo, rilevano, all’interno del vano di carico del furgone, la presenza  di due cisterne in PVC, con telaio in metallo, della capacità di mille litri: una piena e l’altra contenente circa 700 litri di gasolio.

L’uomo, con  pregiudizi di polizia, tra cui furto e ricettazione di gasolio, non fornisce alcuna informazione in merito alla provenienza e alla destinazione del carburante e  viene denunciato in stato di libertà alla competente A.G. per i reati di ricettazione e mancato pagamento dell’accisa prevista, con relativo   sequestro del veicolo e della merce.


Condividi

Tags: , , , ,


Notizie sull 'autore

Redazione

Indirizzo e-mail: info@casilinanews.it

per inviare segnalazioni, proposte di pubblicità, comunicati, proposte di collaborazione e chiedere qualsiasi informazione: cerchiamo di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile. Meglio se nel titolo è specificato lo scopo dell’e-mail. Per comunicati da parte di chi organizza eventi e gestisce associazioni senza fini di lucro, pubblichiamo gratuitamente. Gli altri possono richiedere il nostro listino prezzi e servizi.
Se vuoi promuovere un evento o la tua attività, scrivici!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 + sei =

Torna su ↑
  • Seguici su Facebook

  • Archivio dei nostri articoli