Casilina News
Salute e benessere

Aumento inquinamento e tumore al seno: scoperto un forte legame

Nursing Up: "Medico morto dopo 24 ore di turno ininterrotto di lavoro"

E’ stato scoperto un forte legame fra aumento dell’inquinamento e il tumore al seno.
Tale scoperta, comprovata già nel mondo scientifico, da diversi anni, per quanto concerne però il tumore al polmone e altre malattie, è stata portata avanti da uno studio italiano.

Tale studio, che si colloca al primo posto fra quelli effettuati in Europa, dopo quelli portati avanti in Cina e in California, ha dimostrato una forte connessione fra l’aumento dell’inquinamento, o smog, e la crescita del numero del tumore al seno.

Il lavoro, realizzato presso l’Istituto nazionale tumori di Milano, è stato portato avanti dal responsabile della Struttura semplice del dipartimento di epidiemologia ambientale Paolo Contiero.
Lui per per le sue analisi e le sue ricerche, riguardanti un forte legame fra aumento dell’inquinamento e il tumore al seno, ha fatto ricorso sia ai dati presenti nel Registro tumori, sia a strumentazioni satellitari.

Dal suo studio e dalle sue ricerche si può rilevare un aumento delle morti per tumore al seno in quelle pazienti esposte ad alte concentrazioni di smog e inquinamento, rispetto a coloro che erano esposte a minori concentrazioni di quest’ultimo.

Tuttavia, lo stesso Contiero afferma che, nonostante le sue ricerche abbiano dimostrato la presenza di un forte legame fra aumento dell’inquinamento e tumore al seno, da un punto di vista scientifico serviranno, in futuro, ulteriori studi e ricerche per comprovare questa sua scoperta.