Casilina News
Attualità

Ritardi e… maleducazione: un autista della tratta Carpineto-Colleferro Scalo fa perdere il treno ai pendolari

lazio cotral sciopero venerdì 17 settembre 2021

Cotral di nuovo sotto l’occhio del ciclone dopo l’ennesimo episodio che ha generato tensioni tra un autista di un mezzo e i passeggeri che si stavano recando presso la stazione di Colleferro per prendere il treno.

La segnalazione arrivata direttamente da un pendolare, frequentatore abituale della corsa, che ha lamentato la scarsa puntualità del personale addetto, unita ad una buona dose di maleducazione che, stavolta, ha avuto conseguenze pesanti per tutti i passeggeri del mezzo, che hanno perso il treno delle 7.37 in un misto di rabbia e stupore per quello che era appena successo.

“Un autista della tratta Carpineto – Colleferro Scalo, già tristemente noto fra i pendolari di zona, è arrivato alle 7:32 alla fermata “Murillo” a Colleferro, in sensibile ritardo rispetto alla tabella di marcia. Non contento, ha chiuso la porta addosso ad un passeggero che è riuscito ad entrare comunque, a rischio della sua incolumità.

Quando questo si è andato a lamentare, lo stesso autista è riuscito a perdere il controllo e ad offendere il figlio (che poi lo avesse o meno è un altro conto) del passeggero. Dopo la litigata ha fatto perdere a tutti noi passeggeri il treno delle 7:37 (quello dopo alle 8:10, è arrivato in ritardo e strapieno).

Vorrei sapere se all’azienda Cotral interessa qualcosa della vita dei suoi clienti perché, nel caso, vorrei sapere quali sono i possibili provvedimenti.

Se le persone si basano sulla puntualità dei mezzi per arrivare ad una certa ora al lavoro e i rappresentanti dell’azienda si lasciano andare a questo tipo di atteggiamenti, è la stessa Cotral a perdere di credibilità. Noi cittadini dovremmo sapere cosa fate perché cose del genere non succedano più“.

Scrivi un Commento

17 − uno =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy