Casilina News
Tailorsan
Attualità

Frosinone, stadio Matusa: scende in campo la solidarietà

frosinone matusa solidarietà

Non solo calcio al Matusa, ma anche un’occasione per vivere insieme un momento di solidarietà.

I poliziotti della Questura, nella giornata di ieri, hanno consegnato ai tifosi del Centro Coordinamento Frosinone Club circa 50 “ Bags “ per la raccolta di generi alimentari destinati alle famiglie in difficoltà della Provincia, “griffate” con il logo della Polizia di Stato, del Centro Coordinamento e della Società del Frosinone Calcio.

L’iniziativa rientra nella 5^ edizione della “ Spesa di solidarietà” che vede la partecipazione del personale della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile dell’Interno della Questura e delle Specialità, nonché di molte aziende della provincia, tra cui appunto la Società di calcio della Città.

Tutte le “ Bags “ raccolte verranno benedette dal Vescovo Mons. Ambrogio Spreafico il giorno 19 dicembre, alle ore 12.00, proprio allo stadio Matusa alla presenza del Questore Dott. Filippo Santarelli, dei Dirigenti del Frosinone Calcio e dei rappresentanti della tifoseria tra cui anche esponenti della Curva Nord che hanno aderito all’iniziativa, prima della distribuzione alle famiglie bisognose individuate dalla Caritas, dagli stessi tifosi o altrimenti note alla Questura.

Le “ Bags” sono state confezionate grazie anche al contributo delle Aziende : Pastificio Zaffiri S.r.l. di Sora – Polselli farina di Arce – La Torrente S.r.l. e Villa Algisa di Arce – Frantoio Oleario Monti Ausoni di Tullio Tarciso – Oleificio Cooperativo A.r.l. di Franco Realacci – Società Cooperativa I Care di Nardoni Piero, tutti di Vallecorsa – Pasticceria Dolcemascolo di Frosinone, attraverso la fornitura diretta dei prodotti dalle stesse commercializzati.

Scrivi un Commento

due × 1 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy