Casilina News
Tailorsan
Cronaca

Roma, Carabinieri sventano una rapina a un chiosco di souvenir

formello isola ecologica ladri

Riceviamo e pubblichiamo:

Voleva impossessarsi dell’incasso di un chiosco di souvenir e per questo ha colpito violentemente il titolare con pugni al volto. Così un 27enne del Sudan, senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante con l’accusa di rapina aggravata.
Transitando in Piazza Santa Maria Maggiore angolo via Carlo Alberto, i Carabinieri hanno notato il malvivente aggredire e colpire violentemente al volto, il titolare di un chiosco di souvenir, 37enne del Bangladesh. Caduto a terra, è stato derubato dell’incasso ma i Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante, intervenuti prontamente, hanno bloccato il rapinatore e recuperato la refurtiva.
Immobilizzato il malvivente, i militari hanno prestato i primi soccorsi alla vittima, poi medicata all’ospedale San Giovanni Addolorata per un lieve trauma facciale.
L’arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Scrivi un Commento

20 − otto =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy