Casilina News
Attualità

Anagni, 10mila euro per acquisto di apparecchiatura per diagnosi tumore al seno donati dal Comune

Anagni. Nuovi orari ZTL ed isole pedonali per l'estate 2021

Il Comune di Anagni ha donato 10 mila euro per l’acquisto di un’apparecchiatura di tomosintesi, di ultima generazione, per la diagnosi precoce del tumore al seno che verrà data in dotazione al presidio sanitario cittadino.

Lo ha deliberato la Giunta comunale considerato che il tumore al seno è il primo per diffusione e mortalità nella popolazione femminile e che, grazie alle maggiori conoscenze e ai progressi nella diagnosi precoce le probabilità di cura oggi sono molto aumentate. L’amministrazione comunale di Anagni ha voluto, in questo modo,

sottolineare l’importanza della prevenzione e contribuire all’acquisto di un macchinario indispensabile per la diagnosi precoce.

<Abbiamo considerato che Il presidio sanitario di Anagni – spiega il sindaco Fausto Bassetta – può essere riqualificato e rilanciato anche con la dotazione di apparecchiature che forniranno all’utenza maggiori e più efficaci capacità diagnostiche e curative. Inoltre abbiamo tenuto conto della pressante esigenza socio-sanitaria locale resa ancora più urgente della parziale inadeguatezza delle strutture sanitarie territoriali>.