Cronaca

Omicidio alla Magliana, fermati tre uomini

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
operazione Alto Impatto a Frosinone

È stata data esecuzione, in data 7 febbraio 2024, al decreto di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma nei confronti di tre soggetti, ritenuti gravemente indiziati della morte di Sergio Gioacchini.

Omicidio alla Magliana, fermati tre soggetti: le indagini e l’emissione del decreto di fermo

La vittima era stata colpita da diversi colpi di arma da fuoco mentre si trovava nella propria autovettura in zona Magliana. Il grave episodio risale al 10 gennaio 2019.

Allo stato del procedimento, i tre soggetti sono stati ritenuti gravemente indiziati del reato di omicidio aggravato dalla premeditazione e dal metodo mafioso, nei ruoli di due mandanti e di un esecutore materiale.

La compiuta ricostruzione della dinamica è stata ricostruita grazie alle articolate indagini condotte dalla Direzione Investigativa Antimafia, Centro operativo di Roma, Squadra Mobile della Questura di Roma e del Nucleo investigativo dei Carabinieri di Roma, con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia.

Foto di repertorio


Per dovere di cronaca, e a tutela di eventuali indagati in caso di indagini, ci teniamo a ricordare che quanto detto non equivale a una condanna. Le prove si formano in Tribunale e l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio. Resta dunque valida la presunzione di non colpevolezza degli indiziati.

Benzina 1.739 €/lt Diesel 1.699 €/lt GPL 0.679 €/lt Prezzi aggiornati al 13-12-2023
Raggiungimi