Casilina News
Calcio a sette

SS Lazio, archiviata anche la pratica Valmontone Team: al primato ora si aggiungono i record

Marcoccia Fiaschetti guida tecnica SS Lazio Calcio a 7

La SS Lazio continua a stupire.

Nel campionato Over 35 affiliato Aics Frosinone, la squadra di mister Fiaschetti annichilisce anche il Valmontone Team, imponendosi per 6-1 e legittimando di fatto il primato solitario in vetta alla graduatoria.

In una giornata che sul fronte biancoceleste iniziava con più di qualche insidia per via delle defezioni causa infortunio, mister Fiaschetti già alla vigilia aveva predicato umiltà e concentrazione, temendo un abbassamento del livello di guardia dopo il big-match di sette giorni orsono contro la Ceramiche Galassi, che aveva assorbito grandi energie, sia fisiche che mentali.

In effetti, l’inizio non ha sorriso ai laziali, almeno così come il risultato lascerebbe intendere. Gli avversari di turno hanno infatti tenuto testa per più di un tempo alla capolista, prima di disunirsi nel finale, offrendo il fianco alla goleada biancoceleste.

È l’ex di turno Emanuele Gianfranceschi a indirizzare la gara sul binario giusto per la Lazio, con la doppietta che apre le danze e con l’assist che apparecchia il 3-0 di Emiliano Camera (il quale alla fine segnerà una tripletta). Di Alessandro Stracqualursi la rete numero sei. Amedeo Latini salva invece l’onore dei valmontonesi con il pregevole goal della bandiera.

“È stata una prova di grande umiltà e sacrificio da parte della squadra — ha chiosato a fine gara Fiaschetti — perché i ragazzi hanno saputo soffrire per poi ripartire in maniera incisiva ai fini del risultato”. Sulla prestazione dei singoli, il mister si è così espresso: “Voglio fare un elogio al portiere Emiliano Santori, perché ha saputo dare tanta sicurezza a tutto il reparto difensivo per l’intero arco di gara, con tanti interventi di qualità. In generale, però, tutta la squadra si è comportata bene. Sono orgoglioso di questo gruppo, anche perché sono sempre più convinto che ci siano ancora ampi margini di miglioramento”. Sulla gara di domenica prossima, il mister sentenzia: “Sulla carta è una partita semplice, ma qui è vietato rilassarsi e sottovalutare l’avversario. Occorrerà giocatore con la stessa concentrazione e con lo stesso spirito umiltà che ci ha portato finora a conseguire i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. La ricetta è questa, ed è chiara. Le alternative potrebbero non portare ai risultati sperati. L’obiettivo è infatti quello di far bottino pieno e consolidare il primato in graduatoria per poi goderci con relativa calma il turno di riposo”.

Altra nota positiva l’esordio in biancoceleste per Fabio Felici.

La SS Lazio tornerà in campo domenica prossima, 27 novembre, sempre al Calciolandia di Gavignano, contro il Valmontone Top Player. Il match è previsto alle ore 12.

Scrivi un Commento

18 − 14 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy