Cronaca

Roma Termini: arrestate sei persone per furto, rapina e spaccio

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
spaccio nel cassinate arresti

Ancora arresti da Parte della Polizia di Stato nella zona della Stazione Termini, che rimane sempre altamente attenzionata. Sono 6 le persone assicurate alla giustizia poiché gravemente indiziate a vario titolo dei reati di furto, rapina e detenzione ai fini di spaccio.

Roma Termini, arresti in zona Stazione Termini: i dettagli

Gli agenti del commissariato Viminale, intervenuti in via dei Mille per una lite, hanno arrestato un cittadino italiano di 20 anni poiché gravemente indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo ha dichiarato agli agenti che poco prima aveva avuto una lite per futili motivi con un altro soggetto che però si era allontanato prima del loro arrivo. I poliziotti insospettiti dal forte odore che emanava il suo zaino hanno proceduto ad una perquisizione, trovando all’interno dello zaino 97 grammi di hashish e 54 grammi di marijuana. Alla fine degli accertamenti l’uomo è stato arrestato.

Sempre gli agenti del commissariato Viminale, in Piazza dei Cinquecento, hanno arrestato un 24enne poiché gravemente indiziato del reato di rapina. L’uomo, poco prima, ha strappato dal collo una catenina d’oro ad un turista inglese, per poi darsi alla fuga, ma è stato rincorso e raggiunto da alcuni passanti, per poi essere bloccato e tratto in arresto dagli agenti del commissariato Viminale che pattugliavano la zona.

Ancora gli agenti del commissariato di via Farini hanno arrestato un uomo di 37 anni poiché gravemente indiziato del reato di furto. I poliziotti, durante un servizio antirapina, sono stati fermati da un uomo che ha riferito loro di essere stato derubato del suo cellulare mentre dormiva su una panchina. Una volta apprese le descrizioni del ladro, i poliziotti, grazie alla capillare conoscenza del territorio e dei soggetti che vi gravitano, lo hanno immediatamente trovato e tratto in arresto.

I poliziotti del Commissariato Esquilino, invece, hanno arrestato due donne  di 28 e 26 anni poiché gravemente indiziate del reato di furto. Le due hanno notato un uomo che stava effettuando un prelievo Bancomat e, approfittando della sua distrazione, hanno asportato il suo portafogli per poi darsi alla fuga, ma non avevano fatto i conti con i poliziotti in borghese del commissariato Esquilino, che hanno assistito alla scena bloccandole immediatamente e traendole in arresto.

Tutti gli arresti sono stati convalidati.


Ad ogni modo gli indagati sono da ritenere presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Foto di repertorio

Benzina 1.739 €/lt Diesel 1.699 €/lt GPL 0.679 €/lt Prezzi aggiornati al 13-12-2023
Raggiungimi