Cronaca

Casilino sotto stretta osservazione: 1 arresto e 5 denunce per guida sotto effetto di droga e alcol tra Finocchio/Borghesiana, Fosso dell’Osa e Riserva Nuova

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
Paura a Centocelle, spari in strada: ferito un 49enne

Roma. Continuano i controlli delle forze di polizia su tutto il territorio della capitale, nell’ambito di una progettualità che ha come obiettivo il ripristino della legalità e del decoro urbano. Questa volta Finocchio/Borghesiana fosso dell’Osa Riserva Nuova le zone attenzionate. Controllate 187 persone, 57 autovetture, 8 esercizi commerciali. 1 arresto per droga e 5 denunciati per guida sotto l’effetto di droga e alcol. Elevate sanzioni amministrative agli esercizi commerciali per oltre 10.000 euro.

Continuano i controlli da parte delle Forze di Polizia, dopo San Basilio e il Quarticciolo, questa volta il servizio antidegrado si è svolto nella zona Casilino. Infatti, così come concordato in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, su indicazione del Ministro dell’Interno, nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato del VI Distretto Casilino in collaborazione con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine, della Sezione Operativa – Ufficio di Gabinetto, della Polizia Stradale, del Reparto Mobile e di alcune unità cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, unitamente agli uomini della Polizia Locale Roma Capitale, hanno effettuato servizi straordinari di controllo del territorio nelle zone di competenza del medesimo Distretto.

Il servizio antidegrado di l’altro ieri pomeriggio è stato particolarmente focalizzato nei quartieri Finocchio/Borghesiana – Fosso dell’Osa – Riserva Nuova. Tali attività, effettuate costantemente e con cadenze periodiche sempre più serrate, hanno come obiettivo oltre all’intensificazione del controllo del territorio, anche il fronteggiare e arginare situazioni di degrado urbano che possono inficiare il senso di sicurezza della cittadinanza.

Nel corso degli stessi sono state identificate 187 persone e sono stati controllati 57 veicoli con la conseguente contestazione di 16 infrazioni al codice della strada. Un uomo è stato arrestato poiché trovato in possesso di 44 involucri di cocaina e con la somma di 1 70 euro; un uomo ha ricevuto un ordine di carcerazione dovendo espiare circa 2 anni di pena per i reati contro il patrimonio; un altro è stato indagato in stato di libertà per il reato di evasione. La Polizia Stradale ha denunciato 4 persone perché tre di esse sono state trovate alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti mentre un quarto in stato di ebbrezza alcolica. I controlli si sono estesi, come di consueto, anche alle attività commerciali dove sono state riscontrate, per 8 di esse, violazioni concernenti i regolamenti sull’esposizione dei prezzi e per la mancata raccolta differenziata dei rifiuti nonché per le carenze igienico sanitarie. In tale ambito sono stati sequestrati circa 3 chili di carne e ne è stata disposta l’immediata distruzione perché la carne era riposta all’interno di alcuni contenitori privi dei requisiti igienico sanitari.

Nel complesso sono state elevate sanzioni amministrative per circa 10.000 euro. Infine sono stati bonificati, con l’ausilio di altri enti intervenuti, Acea e il Servizio Giardini del Comune, il parco “Collina della Pace” ed il parco “Torricella Sicura”. Qui è stata ripristinata l’illuminazione e c’è stata la riattivazione delle fontane pubbliche.

Per dovere di cronaca, e a tutela di eventuali indagati in caso di indagini, ci teniamo a ricordare che quanto detto non equivale a una condanna. Le prove si formano in Tribunale e l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio. Resta dunque valida la presunzione di non colpevolezza degli indiziati.

Benzina 1.739 €/lt Diesel 1.699 €/lt GPL 0.679 €/lt Prezzi aggiornati al 13-12-2023
Raggiungimi