Cronaca

Ferentino, 37enne evade dai domiciliari

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
pomezia minaccia genitori droga

Donna del capoluogo ciociaro arrestata a Ferentino per evasione dagli arresti domiciliari.  Nel pomeriggio del 10 maggio scorso i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Anagni, nel corso di un predisposto servizio di prevenzione e repressione di reati in genere, espletato nel comune di Ferentino,  hanno rintracciato e tratto in arresto una donna, 37enne di Frosinone che  doveva scontare il provvedimento degli arresti domiciliari nella sua residenza del capoluogo, per il reato di furto.

Ecco i dettagli

La misura coercitiva adottata dagli operanti è stata portata all’attenzione dell’Autorità Giudiziaria che nell’immediatezza ha disposto il ricollocamento della stessa nella propria abitazione in attesa del rito processuale. Nel pomeriggio di ieri il  Tribunale  di Frosinone, ritendo legittimo l’operato dei Carabinieri, ha convalidato l’arresto dell’indagata disponendo nuovamente la misura degli arresti domiciliari nella residenza di Frosinone.

Per dovere di cronaca, e a tutela di eventuali indagati in caso di indagini, ci teniamo a ricordare che quanto detto non equivale a una condanna. Le prove si formano in Tribunale e l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio. Resta dunque valida la presunzione di non colpevolezza degli indiziati.