Casilina News
Tailorsan
Pattinaggio

Skating Frascati, Trofeo delle Regioni: Simoncini trionfa, Bizzarri seconda

Lo Skating Frascati trascina il Lazio nel “Trofeo delle Regioni”, manifestazione che di fatto rappresenta il campionato italiano delle categorie Giovanissimi ed Esordienti del pattinaggio.

Tre tesserate del club del presidente Claudio Valente, seguite da vicino da Anna Iannucci (per il libero) e dalla coppia composta da Letizia Martines e Galassia Brunetti (per la solo dance), hanno ottenuto risultati molto brillanti nella kermesse conclusasi qualche giorno fa a Funo, frazione del comune italiano di Argelato che fa parte della città metropolitana di Bologna.

La più brava di tutte è stata Alessia Simoncini, atleta classe 2005 convocata sia nella rappresentativa regionale del libero che in quella della solo dance e che ha gareggiato nella categoria Esordienti: nella prima gara ha ottenuto un ottimo quinto posto, mentre è riuscita a precedere una folta concorrenza nella solo dance salendo sul gradino più alto del podio.

«Che potesse andare bene ce l’aspettavamo – commenta Valente -, ma sinceramente vincere non era affatto una cosa scontata. Tra l’altro Alessia ha iniziato appena da un anno ad allenarsi nella solo dance anche se è da quando indossa i pattini che fa parte della nostra famiglia sportiva».

Nella medesima categoria, quella della solo dance Esordienti, ha gareggiato anche l’altra atleta classe 2005 dello Skating Frascati Giulia Di Iorio che ha conquistato un più che buono settimo posto conclusivo. «Un piazzamento decisamente di spessore, una prova positiva anche per lei che da un anno sta facendo la solo dance e che è riuscita a entrare nella finale della manifestazione».

La terza talentuosa pattinatrice dello Skating Frascati presente a Funo era Giulia Bizzarri, atleta classe 2007 che ha gareggiato nel libero, categoria Giovanissime. «Giulia ha raggiunto un notevolissimo secondo posto e sinceramente non potevamo chiederle di meglio. Tra l’altro lei è una new entry nel nostro club e ha subito mostrato le proprie qualità. Il suo risultato e quelli della Simoncini e della Di Iorio – conclude Valente – le pongono all’attenzione dei tecnici federali e del panorama nazionale del nostro mondo, sperando che nei prossimi anni continuino questo promettente percorso di crescita».

Scrivi un Commento

otto − sei =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy