Attualità

Cozze spagnole “special” richiamate per il superamento dei limiti microbiologici: scattata allerta del Ministero della Salute

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
cozze spagnole richiamate allerta ministero salute

E’ allarme cozze contaminate in Italia. Il ministero della Salute, ai fini della tutela del consumatore, attraverso il suo portale dedicato agli “Avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori”, ha segnalato con nota del 26/11/2022, il richiamo di un lotto di cozze ‘special’ (Mytilus galloprovincialis) allevate a marchio Effelle Pesca, provenienti dalla Spagna, per il superamento dei limiti microbiologici.

Il lotto richiamato

Il prodotto in questione è stato venduto in reti da 1 kg con il numero di lotto FL 335600 e la data di confezionamento 19/11/2022. Le cozze richiamate sono state confezionate dall’azienda Effelle Pesca Srl, nello stabilimento di Bosco Mesola, in provincia di Ferrara (IT S1086 CE).

In via cautelativa, si raccomanda alle persone ancora in possesso delle cozze con il numero di lotto indicato di non consumarle e restituirle al punto vendita d’acquisto. Tuttavia il rischio, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando le raccomandazioni del Servizio di Igiene degli Allevamenti e delle produzioni zootecniche, è che i mitili interessati dal richiamo possano esser commercializzati al di fuori dei canali legali, mettendo a grave rischio la salute dei consumatori.

Mentre i molluschi acquistati esclusivamente attraverso “canali autorizzati all’interno di sacchetti con etichette che ne riportano la provenienza, possono essere acquistati in sicurezza”.

Foto di repertorio

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi