Cronaca

Tor Bella Monaca, droga e allacci abusivi: denunciate quattro persone, sequestrato oltre mezzo chilo di stupefacenti

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin

Ad esito dei controlli eseguiti nei giorni scorsi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma sono tornati nel quartiere Tor Bella Monaca, e precisamente in via dell’Archeologia, per restituire due unità abitative, risultate occupate abusivamente, all’ente proprietario identificato nel Comune di Roma.

Gli interventi dei Carabinieri

Nel corso delle attività, in linea con l’azione fortemente voluta dal Prefetto Bruno Frattasi in seno al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, all’interno di uno degli immobili, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca hanno trovato tre cittadini tunisini – due uomini, con precedenti, di 22 e 29 anni e una donna di 48 anni, tutti senza fissa dimora – che sono stati denunciati per invasione di edifici e per furto di energia elettrica in quanto era stato accertato un allaccio abusivo alla rete della società “Areti”. I due uomini, inoltre, sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma perché trovati in possesso di 25 g e 1 g di hashish.

Nel secondo immobile, invece, al momento risultato disabitato, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato, a carico di ignoti, un panetto e 31 dosi di hashish, per un peso complessivo di 495 g, e 24 dosi di cocaina, per un peso complessivo di 10 g.

I due immobili sono stati restituiti al Comune di Roma che ha provveduto a metterli in sicurezza.

Durante i controlli, i Carabinieri hanno scoperto un altro allaccio abusivo alla rete elettrica che riforniva illecitamente l’appartamento abitato da un 66enne italiano, identificato e denunciato a piede libero.

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi