Casilina News
Lavoro

Trenitalia. Lavoro per tecnici manutenzione rotabili e macchinisti: ecco come candidarsi

trenitalia lavoro tecnici manutenzione macchinisti

Nuova opportunità di lavoro in Trenitalia: tutti i dettagli riportati dal portale di Circuito Lavoro.

I profili ricercati

Trenitalia ha aperto la selezione per tecnici manutenzione rotabili e macchinisti. Nello specifico, i tecnici si occuperanno delle seguenti attività:

  • riposizionamento sul binario di veicoli ferroviari sviati;
  • esecuzione dei controlli periodici dei mezzi d’opera di RFI e delle Imprese Appaltatrici circolanti in regime di interruzione;
  • verifica della manutenzione dei veicoli ferroviari iscritti nel SGM di RFI;
  • preparazione dei convogli di mezzi d’opera e complessi diagnostici di RFI circolanti in regime di treno;
  • supporto alle Direzioni Operative Infrastrutture Territoriali di RFI per la preparazione dei convogli ferroviari circolanti in regime di interruzione;
  • esecuzione della manutenzione di I^ livello dei veicoli ferroviari di RFI;
  • controllo delle officine esterne qualificate preposte alla manutenzione dei veicoli ferroviari circolanti in regime di interruzione.

macchinisti, invece, verranno impiegati per le seguenti attività:

  • saranno responsabili della conduzione dei treni ed interagiranno quotidianamente con apparecchiature innovative ed altamente tecnologiche;
  • saranno responsabili del trasporto delle persone garantendo loro un servizio sicuro, puntuale e confortevole nel pieno rispetto delle regole, delle procedure e delle norme di sicurezza, anche in situazioni stressanti;
  • saranno responsabili del controllo del treno e verificheranno, prima della partenza e durante il viaggio, le condizioni del treno segnalando prontamente eventuali criticità ed intervenendo per la loro risoluzione secondo le procedure di sicurezza previste.

I requisiti richiesti

Prima di candidarsi è necessario verificare anche di possedere i requisiti richiesti. Per i macchinisti, queste sono le caratteristiche da possedere:

  • età compresa tra i 18 e i 29 anni in relazione alla tipologia contrattuale di inserimento;
  • diploma di scuola superiore quinquennale tra i seguenti indirizzi di studio: Manutenzione e Assistenza Tecnica; Elettronica e Elettrotecnica, Informatica e Telecomunicazioni, Trasporti e Logistica, Meccanica, Meccatronica ed Energia; Liceo Scientifico; Liceo Scientifico – opzione scienze applicate; Liceo Scientifico – sezione a indirizzo sportivo. Si specifica che il voto del diploma potrà essere considerato requisito preferenziale;
  • residenza in Toscana.

Per i tecnici, invece, oltre al diploma sono richiesti alcuni requisiti preferenziali:

  • abilitazione Manutenzione Veicoli (MV0, Modulo Base o superiori) o, in alternativa, una o più delle seguenti abilitazioni (di seguito, in ordine di priorità): Preparazione dei Treni – PDT/V (verifica), Preparazione dei Treni – PDT/B (formazione), Preparazione dei Treni – PDT/A (manovra);
  • esperienza pregressa nel ruolo e nel settore delle officine e attività ad esse connesse.

Come candidarsi in Trenitalia

Per candidarsi come macchinisti c’è tempo fino al 20 novembre, mentre per i tecnici c’è tempo fino al 30 novembre 2022. Basterà collegarsi a questa sezione e cercare l’offerta per “tecnico manutenzione rotabile“ e “Macchinista“. Una volta individuato l’annuncio il candidato potrà candidarsi direttamente online selezionando il pulsante “candidati” e procedendo con la registrazione.

Per chi è alla ricerca di un nuovo impiego in Trenitalia, ma non è interessato alle offerte per macchinisti e tecnici, può controllare gli ultimi annunci pubblicati consultando questa sezione.