Casilina News
Basket

C Gold. Il Basket Ferentino batte Civitavecchia e conquista la terza vittoria in campionato: 75-55 il finale

C Gold Basket Ferentino batte Civitavecchia

Reduce dal successo nel recupero infrasettimanale in quel di Frascati, valido per la prima giornata di
campionato di serie C Gold, girone A, il Basket Ferentino 1977, ospita tra le mura amiche, la Cestistica
Civitavecchia. Compagine a quota quattro punti come gli amaranto, per le due vittorie e una sconfitta
stagionali rimediate sin qui.

C Gold. Il Basket Ferentino batte Civitavecchia e conquista la terza vittoria in campionato

Pronti via è Tibs a muovere per primo la retina per il 2-0 dei padroni di casa, coadiuvato da Galuppi e
Gerlero (8-5). Risponde Bottone riportando la situazione in parità (8-8). Il duo Rossi-Galuppi fissa il
tabellone sul 14-8 costringendo coach Briscese a chiamare il primo time out di gara. Si prosegue colpo su
colpo. La tripla di Bondatti ricaccia indietro gli avversari spostando il punteggio sul 19-13. Ferentino fa
girare bene la palla, mentre gli ospiti commettono qualche errore di troppo al tiro. La bomba di Tortonesi e
i due canestri di Galuppi e Gerlero chiudono la prima frazione di gioco sul 26-15.

Secondo periodo che si apre con diversi errori da ambo le parti. Dopo 2:30 il parziale registrato a referto è
2-4 con gli ospiti che riducono il divario. Il talento argentino Gerlero con cinque punti in fila, grazie alla
bomba e il tiro realizzato dal campo, riporta i suoi in vantaggio in doppia cifra (33-21) e time out rossonero.
Con due minuti ancora da giocare prima dell’intervallo lungo, il tabellone recita 35-30. A Gerlero risponde
Gianvincenzi, ma Mezzacapo manda Galuppi sulla linea della carità per il 38-31, prima del due su due di
Genjach a cronometro fermo che chiude il secondo quarto sul 38-33, con Civitavecchia costretta a
rincorrere.

Al rientro dagli spogliatoi le due formazioni lottano su ogni palla viva. A Genjac risponde la coppia Gerlero –
Tibs: 46-40 dopo poco più di quattro minuti di gioco. I due tecnici rimediati dagli ospiti, mandano in lunetta
Rossi prima, e Tortonesi poi, per il +8, che da respiro ai ragazzi di coach Lulli (48-40). Botta e risposta Russo
da una parte, e Bottone dall’altra, ma il due su due ai liberi e la tripla messi a segno da Gerlero sul finir del
quarto, ci portano all’ultimo giro di orologio sul 56-47, con i padroni di casa sempre avanti.

Nella quarta frazione i Gigliati chiudono le maglie in difesa, recuperando palloni preziosi. Tibs realizza dopo
due minuti a retine inviolate (58-47) con il coach ospite che chiede così time out. Si torna sul parquet con
Collalti che fa bottino pieno a cronometro fermo. Risponde Genjach, ma il solito Gerlero fissa il vantaggio
del +12 amaranto (62-50). Divario incrementato dal duo Tortonesi- Tibs coadiuvato da Rossi, che realizza il
tiro dall’arco quando mancano poco più di due minuti al termine. Tortonesi – Tibs siglano il +20, spostando
il tabellone sul 75-55, che sarà poi il risultato finale. Prima dell’ultima sirena, spazio anche ai giovani Roiati,
Serra e Liberati, per una vittoria conquistata grazie ad una prestazione “corale” con Ferentino che
conquista due punti fondamentali per la classifica, e i complimenti ai ragazzi da parte del tecnico Lulli, che
commenta così il terzo referto rosa dei suoi su quattro gare disputate: “Complimenti ai ragazzi. Bene a
livello difensivo ed offensivo, ma l’energia che abbiam messo oggi, nella terza partita in una settimana è
stata importante. Abbiamo subìto solamente ventidue punti nel secondo tempo, contro una squadra molto
fisica, che gioca bene e che ha un roster molto lungo. Quindi solo grandi complimenti ai ragazzi.”

Ed aggiunge: “Dobbiamo ancora lavorare, mettere a posto alcune situazioni, ma anche offensivamente oggi
abbiamo costruito tanto. Forse avremmo potuto anche fare più punti, ma onestamente per lo sforzo
difensivo che abbiam fatto, va benissimo così. Ora ci godiamo questa vittoria, poi sabato ci sarà la trasferta
a Cagliari, che sarà molto impegnativa. Loro sono un rullo compressore in casa, ma noi credo che avremo le
chance per giocarci anche la gara in terra sarda.”

Prossimo appuntamento dunque, sarà Cagliari vs Basket Ferentino. Match in programma Sabato 5
novembre. Palla a due alle ore 17.00.