Cronaca

Civitavecchia, esposto in Procura per il decesso di una donna appena dimessa dall’ospedale

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
asl frosinone piano per disastri emergenze

L’associazione Codici interviene con un esposto in merito alla morte sospetta avvenuta nei giorni scorsi presso l’ospedale San Paolo di Civitavecchia. A perdere la vita una donna di 65 anni, deceduta circa un’ora dopo le dimissioni dal Pronto Soccorso.

“Come associazione siamo impegnati da anni con azioni legali contro la malasanità – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –, non possiamo dire se questo sia un nuovo caso, di sicuro ci sono degli aspetti da chiarire e questo è il motivo del nostro intervento. Abbiamo appreso delle verifiche interne avviate dall’azienda sanitaria. Un passaggio doveroso, così come le indagini. Bisogna capire come è stata seguita la paziente, se ha ricevuto un’assistenza adeguata, considerando che il decesso è avvenuto in seguito alle dimissioni, un aspetto certamente non trascurabile”.

LEGGI ANCHE – Codici: prezzi alle stelle per il Ponte di Ognissanti, ancora una volta la crisi la pagano i consumatori

Giunta in mattinata al San Paolo per una fibrillazione, la donna è stata dimessa nel pomeriggio. Una volta a casa, dopo circa un’ora ha accusato un nuovo malore, purtroppo fatale.

L’associazione Codici è impegnata da anni in azioni legali contro la malasanità. È possibile segnalare casi sospetti allo Sportello Nazionale telefonando al numero 06.55.71.996 oppure scrivendo all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

Foto di repertorio

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi