Cronaca

Ostia, produzione casalinga di marijuana: arrestato un uomo

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Roma Ostia, in località Ponte Galeria, hanno arrestato in flagranza un 30enne romano con precedenti, gravemente indiziato del reato di produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente del tipo marijuana in concorso.

I dettagli

In particolare, i Carabinieri della dipendente Stazione di Ponte Galeria, all’esito di una mirata attività info-investigativa, hanno accertato che l’uomo aveva realizzato sul terreno di proprietà della madre ed attiguo alle abitazioni di altre due donne, una piantagione di canapa indiana, alimentata dall’energia elettrica proveniente dalle medesime abitazioni, rinvenendo complessivamente 15 piante in infiorescenza di circa 2 metri di altezza e per un peso complessivo di 30 kg di marijuana.

È stato inoltre appurato che, sul medesimo fondo, l’uomo aveva realizzato un essiccatoio all’interno del quale sono state rinvenute infiorescenze essiccate per ulteriori 6,5 kg della medesima sostanza stupefacente, il tutto sottoposto a sequestro.

LEGGI ANCHE – Ostia, operazioni di sgombero di alcuni alloggi occupati abusivamente

L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza per produzione e detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’arresto è stato successivamente convalidato dal Tribunale di Roma e ha disposto per il trentenne la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Si precisa che gli indagati sono da ritenersi presunti innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi