Casilina News
Attualità

Roma, metro B: per intervento urgente la tratta Piramide-Laurentina chiude alle 20. Abbassamento parziale e improvviso del sottofondo di una massicciata

Programmata attività dopo un abbassamento parziale ed improvviso del sottofondo di una massicciata Nel pomeriggio odierno è stato rilevato dai tecnici ATAC un avvallamento della massicciata ferroviaria di un tratto all'aperto in zona Magliana della Metro B. Per precauzione, al fine di garantire la sicurezza della circolazione treni Metro, i tecnici ATAC hanno dovuto programmare un intervento urgente di controllo e tamponamento provvisorio con materiale idoneo. Non è al momento possibile accertare la motivazione del cedimento, verosimilmente dovuto ad assestamenti del terreno sottostante l'infrastruttura della massicciata ferroviaria. Ciò renderà necessario interrompere il servizio, a partire dalle 20, nella tratta Piramide-Laurentina, mentre rimane attivo sul resto della linea B. Nei prossimi giorni verranno svolti accurati monitoraggi in loco per valutare la stabilità dell'infrastruttura. Il servizio, nella tratta interessata, verrà sostituito con mezzi di superficie. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito atac.roma.it.

Programmata attività dopo un abbassamento parziale ed improvviso del sottofondo di una massicciata

Nel pomeriggio odierno è stato rilevato dai tecnici ATAC un avvallamento della massicciata ferroviaria di un tratto all’aperto in zona Magliana della Metro B. Per precauzione, al fine di garantire la sicurezza della circolazione treni Metro, i tecnici ATAC hanno dovuto programmare un intervento urgente di controllo e tamponamento provvisorio con materiale idoneo.

Non è al momento possibile accertare la motivazione del cedimento, verosimilmente dovuto ad assestamenti del terreno sottostante l’infrastruttura della massicciata ferroviaria. 

Ciò renderà necessario interrompere il servizio, a partire dalle 20, nella tratta Piramide-Laurentina, mentre rimane attivo sul resto della linea B.

Nei prossimi giorni verranno svolti accurati monitoraggi in loco per valutare la stabilità dell’infrastruttura.

Il servizio, nella tratta interessata, verrà sostituito con mezzi di superficie.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito atac.roma.it

Foto di repertorio