Casilina News
Cronaca

Roma, rapina un negozio dopo aver aggredito la titolare. Paura in via di Torre Argentina

roma rapina negozio via di torre argentina

Ha aggredito la titolare di un negozio nel pieno centro di Roma per poi allontanarsi dopo aver prelevato dal negozio decine di borse e portafogli:  è stato l’intervento di una pattuglia della Polizia Locale che ha permesso di bloccare l’uomo, un cittadino di 33 anni, mentre cercava di fuggire su via di Torre Argentina, con il carico degli accessori rubati poco prima dall’esercizio.

Arrestato da una pattuglia della Polizia Locale

Gli agenti del GSSU (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), diretti dal Dott. Stefano Napoli, hanno tratto in arresto il 33enne e recuperato l’intera refurtiva, mentre un’altra pattuglia, sopraggiunta un ausilio, ha fornito assistenza alla vittima, prestandole l’aiuto necessario e ricostruendo i dettagli dell’accaduto, confermato anche dalle immagini di una telecamera presente all’interno dell’attività commerciale, subito esaminate dagli operanti: Sono state le urla della donna che, attirando l’attenzione di alcuni passanti, hanno messo in fuga il rapinatore, bloccato pochi istanti  dopo dalla pattuglia della Polizia Locale.

Gli agenti hanno posto sotto sequestro anche un oggetto appuntito, usato dall’uomo per cercare di immobilizzare la vittima.