Casilina News
Cronaca

Castel Gandolfo, multa di 10mila euro per ristopub. Denunce e un arresto a Marino

Castel Gandolfo, multa di 10mila euro per ristopub. Denunce e arresti a Marino

Nell’area dei Castelli Romani, i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno arrestato una 27enne di Marino perché colpita da un’ordinanza di esecuzione di pena detentiva domiciliare, emessa dal Tribunale di Roma, dovendo scontare una pena residua di un anno di reclusione per reati di droga, commessi tra gli anni 2016 e 2017 nei comuni di Roma e Marino. 

CASTELLI ROMANI – SOSPESA L’ATTIVITA’ DI UN RISTO PUB SUL LAGO DI CASTEL GANDOLFO

Denunciati poi un 65enne che, sottoposto a controllo, si è rifiutato di declinare le proprie generalità e di esibire un documento di identità. Denunciati tre giovani per guida in stato di ebrezza e altri due per essersi rifiutati di sottoporsi all’alcoltest nelle fasi degli accertamenti durante un posto di controllo alla circolazione stradale. Infine, un 57enne è stato denunciato per recidiva guida senza patente.

A Castel Gandolfo, i Carabinieri hanno eseguito mirate verifiche presso i locali maggiormente frequentati durante la movida, sospendendo l’attività di un risto-pub dove hanno accertato la mancanza di qualsiasi autorizzazione per l’esercizio dell’attività di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande. I Carabinieri hanno sanzionato l’amministratore unico per complessivi 10.000 euro.