Casilina News
Cronaca

Formia, tuffo in piscina durante una festa: Arcangelo muore a soli 32 anni

Formia, tuffo in piscina durante una festa: Arcangelo muore a soli 32 anni

Una festa privata finita in tragedia. È quanto successo nella notte tra il 6 e il 7 agosto 2022 a Formia, in provincia di Latina: un 32enne originario di Minturno è morto dopo essersi tuffato in una piscina.

Tragedia a Formia, morto un 32enne di Minturno

Per cause ancora in fase di accertamento, Arcangelo Moscaritolo, 32enne di Minturno, è deceduto dopo essersi tuffato nella piscina di una villetta in via Mar Tirreno, a Formia. Molto probabilmente, il giovane, figlio dell’ex comandante della stazione dei Carabinieri di Minturno, avrebbe sbattuto la testa in seguito al tuffo. Per lui non c’è stato nulla da fare: inutile ogni tentativo di soccorso.

La salma del 32enne è stata poi trasportata presso l’obitorio di Formia, a disposizione della Procura della Repubblica di Cassino.

LEGGI ANCHE – Latina, minaccia i sanitari del SERD e aggredisce gli agenti per il metadone: arrestato

Dolore e cordoglio nella comunità di Minturno: il sindaco Gerardo Stefanelli annulla tutti gli eventi in programma per la giornata di oggi in segno di lutto e vicinanza alla famiglia e a tutti i cari della vittima.

Foto dal profilo Facebook di Arcangelo Moscaritolo