Casilina News
Notizie adv

Quali sono i migliori investimenti in questo momento

Quali sono migliori investimenti questo momento

Con l’inflazione che torna a mordere il potere d’acquisto e la recessione ormai dietro l’angolo, sono in molti a chiedersi quali possano essere i migliori asset su cui investire in questo momento. Proviamo a individuarne alcuni che sono in grado di trarre vantaggio dalla complicata situazione attuale e a remunerare soldi che altrimenti rischiano di essere praticamente buttati ove dirottati su un conto bancario. Lo facciamo seguendo i consigli del portale InvestireFacile.net.

Investire in azioni Amazon

Il mercato azionario è molto complicato. Può però rivelarsi foriero di soddisfazioni ove si abbia la capacità di individuare i titoli giusti. Tra quelli che sembrano in grado di crescere ancora nel futuro c’è Amazon, il gigante del commercio elettronico, che è riuscito a rafforzare in maniera esponenziale le proprie posizioni anche durante la pandemia di Covid. L’orientamento del commercio globale sembra porre le basi per una ulteriore crescita dell’azienda di Seattle anche nell’immediato futuro, considerato lo spostamento dei consumi sul web. Amazon è come al solito pronto per approfittare di un trend che appare irreversibile.

Investire in oro

Quando la situazione economica volge al peggio, è giocoforza cercare asset in grado di resistere ai venti contrari, ovvero beni rifugio. Quello da sempre in evidenza è l’oro, non a caso indicato come asset da detenere comunque, in una percentuale pari almeno al 10%, nel proprio portafogli d’investimento.
Occorre considerare che a rafforzare la sua posizione è in particolare il fatto di essere un bene finito. Si prevede che coi ritmi estrattivi odierni i giacimenti disseminati lungo il globo saranno esauriti entro 15 anni circa. Da quel momento l’oro estratto potrebbe continuare a valorizzarsi, rendendo estremamente proficuo un investimento a lungo termine.

Investire in azioni legate al comparto energetico

La guerra in atto in Ucraina ha avuto un impatto devastante su molte economie, in particolare quelle europee. A pesare è stato soprattutto il legame delle stesse con il gas e il petrolio russo, sottoposto a embargo.
Per sostituire le risorse di Mosca, però, occorre cercarne altre e in una situazione di questo genere, con gli acquirenti alla febbrile ricerca di fornitori alternativi le aziende del comparto energetico potrebbero vedere i propri titoli schizzare verso l’alto. Non solo quelle legate alle fonti fossili, ma anche le utilities che hanno già virato in direzione dell’energia green.

Investire in Bitcoin

Infine, il Bitcoin, che si trova in un momento di grande difficoltà. Proprio il fatto di poter acquistare a prezzi molto distanti dal massimo storico fatto segnare nel corso del 2021 rende l’icona crypto una notevole occasione per chi abbia nervi saldi. Se la quotazione di BTC è in calo ormai da mesi, resta comunque alto l’interesse degli investitori istituzionali, i quali vedono nel token l’equivalente digitale dell’oro fisico. Con l’inflazione in rialzo, inoltre, il Bitcoin potrebbe diventare sempre più comune nella vita di tutti i giorni, come del resto accade in molti Paesi del Sudamerica. Proprio questo spinge molti analisti a ritenere ormai prossima una nuova crescita del suo prezzo.