Casilina News
Cronaca

Ostia, esplosione in una pokeria. I proprietari: “Qualcuno stanotte ha deciso di dare fuoco al nostro locale”

ostia locale esplosioni

“Qualcuno stanotte ha deciso di dare fuoco al nostro locale, per fermarci”: inizia così il post Facebook dei proprietari del Nalu Pokè, il locale vittima dell’esplosione avvenuta questa mattina ad Ostia.

Ostia, esplosione in un locale. I gestori: “Vogliono fermarci”

Ancora da chiarire la natura e la dinamica di quanto avvenuto ma stando alle prime informazioni, verso le 5:00 di questa mattina, 5 agosto 2022, un forte boato ha svegliato di soprassalto i residenti di via Pietro Rosa, ad Ostia. Danneggiate due vetrine e gli interni del locale. Fortunatamente, non sono stati registrati feriti. Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti anche gli agenti della Scientifica. Al momento, non è stata esclusa nessuna pista. I proprietari hanno chiarito di non  aver mai ricevuto minacce.

“Per qualche giorno, rimarremo chiusi.
Qualcuno stanotte ha deciso di dare fuoco al nostro locale, per fermarci. Nalu Poke non è solo un luogo dove prendere le Bowl ma anche, e soprattutto, una Famiglia. Ragazzi e ragazze che lavorano e che ogni giorno si impegnano a fare del proprio meglio. Per tutti.
Ci rivediamo presto,
la Famiglia Nalu”, è quanto scrivono i gestori sulla pagina Facebook del locale.
Foto Facebook

Scrivi un Commento

nove + tredici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy