Casilina News
Calcio

Atletico Monteporzio, sempre più forte l’asse tra il Presidente Terenzi e il dt Speziale

Stanno per chiudersi i primi due mesi pieni di stagione, ma in casa Atletico Monteporzio già affiora un certo ottimismo su come stanno andando le cose.

La società castellana è ripartita dalle due principali certezze delle passate annate vale a dire il presidente Fabrizio Terenzi e il direttore tecnico Stefano Speziale, gli assi portanti dell’Atletico Monteporzio.

«C’è sicuramente un ottimo feeling con Stefano – dice il massimo dirigente -, ci conosciamo ormai da anni e da quando è rientrato con noi nel ruolo di direttore tecnico l’intera società è cresciuta moltissimo. Direi che ci completiamo a vicenda ognuno nel suo ambito lavorativo di competenza. Inoltre vorrei fare un grande elogio anche pubblicamente a una persona straordinaria come il vice presidente Ugo Vigiano, un vero e proprio “motore” del nostro club e personaggio che svolge la funzione di autentico “factotum”.

In questa stagione spero e penso che ci potremo togliere delle belle soddisfazioni anche a livello di risultati di settore giovanile e prima squadra perché quando si semina bene il raccolto è quasi inevitabilmente positivo. Basti pensare all’incredibile aumento di iscrizioni che abbiamo avuto sia nella Scuola calcio che nell’agonistica, segno che i genitori hanno voluto premiare il nostro modus operandi».

Anche il pensiero di Speziale è sulla stessa linea d’onda del presidente Terenzi. «I risultati nel calcio si ottengono nel tempo, programmando e facendo le cose seriamente. Tutto questo è stato possibile grazie alla stessa linea di pensiero tra me e gli alti vertici della società, in primis con il presidente Terenzi, ma anche con il ds Sandro Lombardi con cui c’è una proficua collaborazione. Abbiamo avuto ottimi risultati con la Scuola calcio, adottando tante le iniziative e vedendo aumentare notevolmente i numeri.

Il settore giovanile ha visto completare per ogni categoria le rose, composte da oltre venti unità e per dei campionati provinciali non è una cosa semplice. Quest’anno sarà quello della consacrazione e cercheremo di prendere qualche categoria regionale. Un ringraziamento – conclude Speziale – va a tutto lo staff tecnico: il successo di una società passa attraverso loro, ragazzi seri, qualificati e con la voglia di migliorarsi sempre. L’Atletico Monteporzio c’è e vuole recitare un ruolo da protagonista».

Scrivi un Commento

5 + sette =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy