Cronaca

Omicidio Willy, la famiglia verrà risarcita di 550 mila euro dai fratelli Bianchi, Belleggia e Pincarelli

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
omicidio willy risarcimento famiglia bianchi belleggia pincarelli

Dopo la sentenza di primo grado che vede l’ergastolo per i fratelli Bianchi, 23 anni a Belleggia e 21 a Pincarelli, il giudice della Corte d’Assise di Frosinone ha disposto un’ulteriore provvedimento: un risarcimento di 550 mila euro per la famiglia di Willy Monteiro Duarte, ventunenne di Paliano massacrato di botte e ucciso nella notte del 6 settembre di due anni fa in piazza Oberdan a Colleferro.

550 mila euro di risarcimento per la famiglia di Willy Monteiro

La sentenza ha disposto che i quattro condannati dovranno risarcire la famiglia di Willy per un totale di 550 mila euro. La quota verrà disposta nel seguente modo: 200 mila euro a ciascuno dei genitori e 150 mila euro per la sorella.

La difesa di Belleggia: “Ha scelto la verità davanti le intimidazioni dei fratelli Bianchi”

Dopo la sentenza ad intervenire è stato anche Perugini, avvocato difensore di Francesco Belleggia, che ha sottolineato ai microfoni dell’ “Agenzia Nova”: “Quello sottoposto a Belleggia non era un patto ma una vera e propria intimazione. Avevo capito che Francesco temesse la reazione dei fratelli Bianchi nel venir meno ‘all’ordine di scuderia’, ma gli ho consigliato di scegliere tra la paura per i Bianchi e la verità. Ha quindi fornito una collaborazione che ha permesso alla procura di acquisire informazioni importanti per la ricostruzione dei fatti”

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi