Cronaca

Roma, Malagrotta brucia. Arpa Lazio: “Cittadini tengano le finestre chiuse”

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
Incendio Malagrotta e situazione diossina: le ultime novità

Momenti di panico a Roma stasera. In zona Massimina, precisamente al TMB di Malagrotta, sta tutt’ora divampando un incendio. Vigili del fuoco e forze dell’Ordine sono a lavoro per cercare di risolvere la situazione d’emergenza.

Intanto, si consiglia vivamente le persone che abitano nei dintorni di tenere le finestre chiuse. Ancora da verificare quali siano state le motivazioni che hanno portato al rogo. Intanto, l’Arpa Lazio sta lavorando per verificare la situazione legata alla qualità dell’aria.

INCENDIO MALAGROTTA: ARPA LAZIO, A LAVORO PER VERIFICA QUALITÀ ARIA
CITTADINI AREA TENGANO CHIUSE FINESTRE


“A seguito dell’incendio divampato negli impianti di Malagrotta e la successiva nube di fumo che si e’ sviluppata l’Arpa Lazio si è recata immediatamente nell’area colpita e ha installato dei campionatori che serviranno a verificare eventuali effetti sulla qualità dell’aria.

Nelle prossime 24/48 ore si avranno i primi riscontri a partire dalle centraline fisse. Nel frattempo si consiglia ai cittadini residenti nell’area di 1 km di tenere chiuse le finestre delle proprie abitazioni”.

Lo comunica in una nota Marco Lupo, direttore generale di Arpa Lazio. Seguiranno sicuramente aggiornamenti nella mattinata di domani.

Benzina 1.859 €/lt Diesel 1.799 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 07-02-2023
Raggiungimi