Casilina News
Cronaca

Atina. “Una candela per Giulia”, la piccola rimasta gravemente ferita alla testa

asl frosinone morto edoardo pompeo

Tutti uniti per Giulia, la bambina di sei anni rimasta ferita dopo che un trattore l’ha colpita alla testa.

Una candela per Giulia, l’iniziativa in molte zone della Ciociaria

Sul caso stanno ancora indagando i Carabinieri. Il fattaccio è avvenuto sabato scorso, ad Atina. Secondo quelle che sono le prime informazioni del caso, la bimba di sei anni era affacciata al finestrino della macchina quando, ad un tratto, un trattore l’avrebbe colpita in pieno.

Immediato il soccorso da parte dei medici del 118 che hanno trasportato la piccola presso l’ospedale Gemelli di Roma dove è tutt’ora ricoverata in condizioni serie.

Da quel giorno sono tante le persone che hanno voluto manifestare la propria vicinanza alla famiglia della piccola. Ieri pomeriggio molti fedeli si sono riuniti in preghiera nella Chiesa della Madonna del Buon Consiglio in zona Vicenne a Sora. A seguire c’è stata la santa messa celebrata da don Felice Calò.

LEGGI ANCHE – Atina, bimba si affaccia dal finestrino e viene colpita da un trattore: è grave

Non solo, ad Atina molti cittadini hanno acceso una candela sui balconi.