Casilina News
Cronaca

Termini, donna aggredita e spogliata: le sue urla fanno arrestare l’uomo che stava abusando di lei

Termini, donna aggredita e spogliata: le sue urla fanno arrestare l'uomo che stava abusando di lei

Una donna ha subìto una violenza nei pressi della stazione Termini di Roma. La 30enne è stata aggredita da un uomo, che l’ha dapprima aggredita, gettandola a terra, per poi tentare di spogliarla e violentarla.

I fatti

La donna, una turista italiana, è rimasta comunque lucida e ha urlato mentre l’uomo ha tentato di abusare di lei. Le sue urla hanno allertato i passanti e le forze dell’Ordine.

Choc a Termini, ragazzo picchiato e rapinato da due 17enni

L’uomo, uno straniero di 25 anni, è stato arrestato. L’episodio di violenza si stava consumando tra la notte di giovedì e venerdì in via Marsala, vicino la zona dove dormono alcuni clochard. La donna stava tornando nella sua stanza in affitto, in un B&B lì vicino.

Dunque, ancora un episodio negativo che si è consumato nella zona di Termini e dintorni, a pochi giorni da un altro fatto che ha visto coinvolti alcuni minorenni, che hanno aggredito un uomo per derubarlo.

Scrivi un Commento

sedici − 5 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy