Casilina News
Tailorsan
Calcio a sette

La SS Lazio Calcio a 7 surclassa Colleferro O35 e vola in testa

Sabelli goal Colleferro over 35

Una grande SS Lazio Calcio a 7 supera senza troppi patemi il fanalino di coda Colleferro Over 35 e si porta in testa alla classifica.

Nel giorno del debutto in panchina di mister Fiaschetti, che da mercoledì scorso affianca la gestione tecnica di mister Marcoccia, i ragazzi in maglia biancoceleste sbaragliano Colleferro imponendo un netto 5-1 che non lascia spazio ad interpretazioni.

Risultato mai in discussione e tre punti in cassaforte già dopo il primo tempo, grazie alle reti di Sabelli, Spaziani e Camera (i primi due si scambiano i favori degli assist in occasione delle marcature, mentre Camera indovina la soluzione da lontano). Nella ripresa, Colleferro tenta il forcing, che però produce solo il goal della bandiera di Cerbara. La Lazio esce alla distanza: prima Mancini trova la soluzione da calcio piazzato, quindi Stracqualursi mette il punto esclamativo.

Una vittoria che fa il paio con quella più combattuta di sette giorni orsono contro la Longobarda Anagni (3-1 il risultato finale; in gol Michelangeli, Sabelli e Stracqualursi) e che consente ai laziali di veleggiare da imbattuti in testa alla graduatoria con 7 punti.

Marcoccia Fiaschetti guida tecnica SS Lazio Calcio a 7
Debutto in panchina per Stefano Fiaschetti, che da mercoledì scorso affianca mister Marcoccia alla guida tecnica del team biancoceleste.

A fine gara, questo il commento a caldo di mister Fiaschetti, al debutto sulla panchina della SS Lazio Calcio a 7: “Sono onorato dell’incarico che ho rilevato, e senza dimenticare tutto ciò che sin d’ora ha fatto e che continuerà a fare mister Marcoccia, in collaborazione con me, in campo e fuori, per cercare di migliorare il lato tecnico ed umano di questo gruppo. Ringrazio la Società che mi sta dando la possibilità di confrontarmi con una realtà per me nuova ma estremamente affascinante“. Sulla partita, queste le parole del tecnico biancoceleste: “Quella di oggi per me era la gara d’esordio, l’inizio di una bella favola… L’ansia e la paura di sbagliare vivevano in me. Ma grazie al supporto della società, ai preziosi consigli di mister Marcoccia e soprattutto al grande spirito di umiltà e al senso di aggregazione messi in campo da ogni singolo componente della squadra, mi è stato reso tutto più semplice. Ringrazio quelle persone che oggi sono rimaste fuori dal rettangolo di gioco accettando le mie decisioni con dignità e senza polemiche. Oggi abbiamo vinto un’altra battaglia, abbiamo aggiunto un altro piccolo tassello al nostro puzzle; mi auguro e vi auguro di vincere da protagonisti questa guerra a fine campionato, divertendo e divertendoci. Grazie a tutti, grazie alla SS Lazio Calcio a 7. Il sogno continua“.

La SS Lazio Calcio a 7 tornerà in campo dopo la sosta, per la quarta giornata del campionato Aics 2016/2017, domenica 6 novembre alle ore 11, sempre al Calciolandia di Gavignano, contro il Città di Anagni. La sosta sarà utile anche per recuperare la piena forma di Spaziani, Sabelli e Gregori, che hanno accusato affaticamenti muscolari.

Scrivi un Commento

quattordici + quindici =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy