Casilina News
Cronaca

Omicidio Luca Sacchi, quattro condannati per la morte del 24enne avvenuta nel 2019

Tribunale di Benevento: i messaggi scambiati con l’amante fotografati dalla moglie sullo smartwatch inchiodano il marito all’addebito

Quattro condanne per l’omicidio di Luca Sacchi, il ragazzo di 24 anni ucciso a Roma il 23 ottobre del 2019.

Le sentenze di condanna per l’omicidio di Luca Sacchi

La Corte d’Assise ha sentenziato una condanna a 27 anni di carcere per Valerio Del Grosso, a 25 anni per Paolo Pirino e Marcello De Propris. Tre anni all’ex fidanzata di Sacchi Anastasiya Kylemnyk per violazione della legge sulla droga; la ragazza dovrà pagare anche una multa pecuniaria di 30mila euro. Assolto Armando De Propris, padre di Marcello, accusato della detenzione dell’arma.

LEGGI ANCHE – Omicidio Luca Sacchi, tutto ciò che è emerso fino a ora durante le indagini e le ultime novità

Stando a quanto riportato dall’Ansa, Alfonso Sacchi, padre della vittima, si ritiene soddisfatto per le quattro sentenze di condanna scaturite dal processo per l’omicidio del figlio.

Foto di repertorio