Cronaca

Prenestina e Portuense: patente sospesa e scaduta da 10 anni. Multe da oltre 7.000 euro

Condividi su Facebook Condividi su Whatsapp Condividi su Telegram Condividi su Twitter Condividi su Email Condividi su Linkedin
Nomentana. Ristorante segnalato alla Asl: gravi carenze igieniche e sequestrati 12 kg di alimenti privi di tracciabilità

Potenziati i posti di controllo in diversi punti della città da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per verificare il rispetto del Codice della Strada: particolare attenzione alle vie consolari e principali strade di collegamento con la Capitale.

Revoca della patente e alienazione dell’auto per 3 cittadini

In poche ore fermati diversi conducenti che circolavano abusivamente con mezzi già sequestrati, con documenti non in regola o scaduti e a bordo di veicoli privi della copertura assicurativa.

Le pattuglie del GPIT, dirette dal Vice Comandante Dott. Maurizio Maggi, hanno fermato due persone in zona Prenestina e Portuense, entrambe alla guida di mezzi risultati già sottoposti a sequestro, in quanto mai sottoposti alla revisione obbligatoria, oltrechè senza assicurazione. Da ulteriori verifiche sono emerse inoltre anomalie sui documenti di guida esibiti dai due conducenti, italiani di 56 e 63 anni: in un caso la patente era stata sospesa da diversi anni, nell’altro era scaduta da oltre 10 anni.  E’ di oltre 7mila euro l’ammontare complessivo delle sanzioni elevate .

Un altro cittadino è stato invece fermato da una pattuglia nella zona di Porta Maggiore: circolava con un’auto sottoposta a fermo dopo che era stato sorpreso, durante precedenti controlli, a svolgere attività di NCC senza autorizzazione. Oltre alla sanzione amministrativa, le irregolarità riscontrate hanno portato per tutti e tre i conducenti le ulteriori misure della revoca della patente e il sequestro dei veicoli con relativa procedura di alienazione e conseguente perdita di pr

Benzina 1.879 €/lt Diesel 1.829 €/lt GPL 0.789 €/lt Prezzi aggiornati al 03-02-2023
Raggiungimi