Casilina News
Cronaca

Romanina, scoperte auto clonate: denunciate due persone

romanina auto clonate denunciate persone

Stavano svolgendo indagini sulla gestione illecita dei rifiuti presso alcune officine della Capitale quando, all’interno di una di queste attività in zona Romanina, gli agenti della Polizia Locale, Unità SPE (Sicurezza Pubblica ed Emergenziale) hanno invece trovato un veicolo clonato.

Auto clonate, Polizia Locale denuncia due persone

I caschi bianchi, diretti dal Dott. Stefano Napoli, dopo aver notato l’auto, che presentava danni riconducibili ad un incidente, hanno avviato alcune verifiche, riscontrando una mancata corrispondenza del modello che avevano davanti con l’anno di produzione indicato dal telaio. Da qui la scoperta: i dati identificativi del telaio erano stati perfettamente clonati e al mezzo erano state apposte le targhe originali di un’altra autovettura della stessa marca e modello, immatricolata con analogo numero di telaio.

Scattati ulteriori accertamenti, gli operanti sono risaliti ai  proprietari dell’auto, una coppia di nazionalità italiana di 40 e 45 anni. Nei pressi della loro abitazione, gli agenti hanno trovato un veicolo identico al primo ma privo di targhe.
Il modello “clonato” è risultato essere rubato, per cui entrambi i mezzi sono stati posti sotto sequestro. I due, moglie e marito, sono stati denunciati  per i reati di ricettazione, riciclaggio e frode assicurativa.

Ulteriori indagini sono tuttora in corso.