Casilina News
Cronaca

Controlli nelle zone della movida a Roma: chiusi due locali

Controlli nelle zone della movida a Roma: chiusi due locali

Ancora controlli, nel fine settimana, da parte dei Carabinieri di Roma per contrastare degrado e illegalità nelle zone della Capitale maggiormente interessate dalla movida.

I Carabinieri del Gruppo di Roma hanno eseguito un’attività di controllo contro la mala movida nei quartieri San Lorenzo, Trastevere, Monti, Campo de’ Fiori, Ponte Milvio e Pigneto, nel corso della quale hanno identificato circa 1400 persone, tra le quali almeno 500 minorenni, e verificato 30 attività commerciali.

I dettagli

A San Lorenzo, i Carabinieri della Compagnia Piazza Dante hanno sanzionato i titolari di due locali, sorpresi a svolgere attività lavorativa senza la prevista mascherina; nei loro confronti elevate multe per complessivi 800 euro e disposta la chiusura degli esercizi pubblici, rispettivamente per 3 giorni e 1 giorno.

A Trastevere, i Carabinieri della locale Compagnia hanno sanzionato 9 persone sorprese a consumare alcol da asporto, in violazione del regolamento di Polizia Locale di Roma Capitale.

Analogo servizio di controllo è stato eseguito a Campo de Fiori e nel quartiere Monti dai Carabinieri della Compagnia di Roma Centro, nel corso del quale sono state controllate 120 persone e 10 esercizi commerciali, senza riscontrare irregolarità.

Anche nell’area di Ponte Milvio, i Carabinieri della Compagnia di Roma Trionfale hanno controllato 15 attività commerciali e identificato centinaia di giovani.

Scrivi un Commento

19 − 10 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy