Casilina News
Cronaca

Torre Maura, “Aiuto, adesso ammazza mia figlia”: suocera chiama disperata la Polizia

laurentino strappa catenina oro

Paura in zona Torre Maura, a Roma, dove una lite in famiglia stava degenerando in una vera e propria rissa violenta.

Rissa in famiglia degenera: necessario l’intervento della Polizia

La notizia è stata riportata direttamente da Il Messaggero. Lo scorso giovedì 10 febbraio 2022, in zona Torre Maura, si è accesa una lite familiare. Il tutto sembrava nella “norma” ma, ad un tratto, una donna è rimasta vittima di un’aggressione da parte del compagno.

A chiamare le Forze dell’Ordine è stata la madre della donna (di 35 anni) la quale, vedendo la figlia in difficoltà ha subito allertato i soccorsi. “Correte, altrimenti l’ammazza”, questa è stata la telefonata.

LEGGI ANCHE – Tuscolana. Calci e pugni per rubare un telefono: identificati gli autori della violenta aggressione di ottobre

Sul posto sono subito intervenute le volanti della Polizia che sono riuscite a bloccare l’uomo trovando la suocera chiusa a chiave dentro una stanza.

Scrivi un Commento

tre × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy