Casilina News
Cronaca

Roma. Atto vandalico al San Camillo: allagata la Direzione sanitaria. La condanna dell’assessore D’Amato

Atto vandalico al San Camillo di Roma: la dichiarazione dell’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Atto vandalico al San Camillo di Roma

“Atto vandalico nella notte all’ospedale San Camillo di Roma. Allagata la Direzione sanitaria, sono dei vili. Stamani appena saputa la notizia mi sono recato al San Camillo per verificare i danni con il direttore generale Narciso Mostarda.

Sul posto presente la Polizia di Stato. Sono state volutamente lasciate aperte delle bocchette idriche che hanno allagato il piano, facendo crollare anche dei controsoffitti nella radioterapia. Un gesto vandalico vile di chi non vuole bene alla comunità professionale del San Camillo, che tanto sta facendo per sconfiggere il Covid e tutte le altre patologie”.

LEGGI ANCHE – Cotral, sciopero nazionale di 4 ore venerdì 4 febbraio 2022: le info

Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

8 − 3 =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy