Casilina News
Attualità

Incontro tra ASL Roma 5 e Sindaci dei Monti Prenestini: l’azienda sanitaria spiega i suoi piani futuri

Il Comitato Salute e Ambiente ASL RM5 chiede audizione ai Sindaci di Colleferro e Palestrina per esprimere le loro preoccupazioni sulla sanità locale
“Si è svolto un incontro con i sindaci del territorio di Palestrina e la Asl Roma 5 presso la Regione Lazio. Nel corso dell’incontro la Direzione Strategica dell’Asl ha confermato che le attrezzature del Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Palestrina non saranno spostate e prosegue il rinnovo del parco tecnologico dell’ospedale.

SANITA’: ASL ROMA 5, ‘NESSUN TRASFERIMENTO DI MACCHINARI DA OSTETRICIA E GINECOLOGIA DI PALESTRINA A TIVOLI’ PROSEGUE ATTIVITÀ RINNOVO PARCO TECNOLOGICO
La Regione e la Asl hanno ribadito che il Presidio Ospedaliero “Coniugi Bernardini” di Palestrina, conclusa l’emergenza pandemica, tornerà completamente alle attività e ai servizi ordinari, con la riapertura dei reparti previsti nella programmazione sanitaria regionale e nell’atto aziendale”.
Lo comunica in una nota la Direzione della Asl Roma 5 al termine dell’incontro con i sindaci dei Comuni di: Palestrina, Zagarolo, Gallicano nel Lazio, Castel San Pietro, Rocca di Cave, Capranica Prenestina, Poli e San Vito Romano.
L’incontro si è concluso con l’apprezzamento e il riconoscimento per l’attività nella campagna contro il Covid svolta dal Presidio Ospedaliero “Coniugi Bernardini” di Palestrina e un ringraziamento da parte di tutte le Istituzioni presenti agli operatori, per la loro dedizione e professionalità – spiega l’ASL nella sua nota.

Scrivi un Commento

4 × cinque =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy