Casilina News
Cronaca

Setteville, scoperta una tonnellata di “botti” illegali all’interno di una palazzina

Grottaferrata, sequestrata autocisterna con 1700 litri di carburante di contrabbando

Ammonta a circa una tonnellata il peso del materiale esplodente illegale sequestrato dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma.

Setteville, sequestrati botti illegali: l’intervento della Guardia di Finanza

Scandagliando il mercato illegale dei “botti” in vista delle festività di fine anno, le Fiamme Gialle del Gruppo di Guidonia Montecelio hanno individuato, a Setteville, un deposito clandestino di “botti” che, essendo ubicato in una palazzina del centro abitato, avrebbe potuto mettere in pericolo l’incolumità degli abitanti degli edifici circostanti.

Il titolare del magazzino è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Tivoli per l’ipotesi di reato di
detenzione di materiale esplodente in assenza della prescritta autorizzazione dell’Autorità di Pubblica Sicurezza.

LEGGI ANCHE – Setteville, ben 120 kg. di droga sequestrati: avrebbero fruttato un milione e mezzo di euro a un 67enne romano

L’operazione rientra nel più ampio dispositivo predisposto dal Comando Provinciale capitolino a salvaguardia
della sicurezza pubblica.

Foto di repertorio

Scrivi un Commento

quattro + tre =

* Inviando un commento esprimi il tuo consenso per il trattamento dati, come indicato nella Privacy Policy e Cookie Policy